Dieta Alcalina, funziona veramente?

La dieta alcalina si basa sulla teoria che il cibo che mangiamo ha il potenziale necessario per modificare l’equilibrio acido-base del nostro corpo.

La teoria afferma che dovremmo seguire una dieta alcalina poiché gli alimenti acidi ci mettono a rischio di malattie come il cancro, l’osteoporosi e le malattie cardiovascolari.

In molti affermano che un pH alcalino non solo possa proteggere il corpo contro il cancro, ma può perfino aiutare a curarlo una volta che si è sviluppato.

Sicuramente non sarò io a dirvi cosa è giusto o cosa è sbagliato, non è nelle mie competenze, ma posso spiegarvi alcuni concetti molto importanti a riguardo di questa “Strategia Alimentare”.

Partiamo da ciò che in realtà significa acido e alcalino.

Il pH è una misura di quanto sia acido o alcalino qualcosa.

Misuriamo il pH attraverso una scala che va da 0-14 dove 7 indica una “posizione” neutra.

Quindi qualsiasi cosa al di sotto di 7 è acida e qualsiasi cosa al di sopra è alcalina.

Il pH è una scala logaritmica.

Il nostro corpo è regolato per rimanere entro il pH 7,35-7,45.

E questo dato indica che polmoni e reni compiono in maniera ottimale il loro lavoro, insomma sono in salute.

L’unica volta in cui questo dato è fuori equilibrio si verifica quando i polmoni o i reni non funzionano correttamente o qualcosa di patologico, cioè dannoso, sta accadendo all’interno dell’organismo.

Quando qualcuno sta molto male, in ospedale controllano il pH del sangue attraverso un gas ematico arterioso o venoso. Ciò fornisce ai medici una rapida panoramica su cosa potrebbe accadere e su quale organo potrebbe essere interessato.

Anche se il pH del nostro sangue può cambiare quando qualcosa va storto nel nostro sistema biologico, gli alimenti che mangiamo tuttavia non cambiano il pH del sangue.

I sostenitori della dieta alcalina dicono: “il pH delle urine cambia a seconda degli alimenti che mangiamo!”

Sì, è vero che il cibo può influenzare il pH delle urine.

L’urina non è altro che un fluido pieno di prodotti di scarto ed è un riflesso di una serie di processi metabolici e digestivi. L’eccesso di acidità viene eliminato nei reni e può essere manipolato dalla dieta.

Alcuni alimenti possono lasciare prodotti finali denominati “cenere”. Questa “cenere”. può essere acida o alcalina. Gli alimenti che sono “alcalini” includono frutta e verdura fresche mentre gli alimenti “acidi” comprendono prodotti di origine animale e cereali integrali.

Quindi mangiare più cibi “acidi” può rendere l’urina più acida, ma solo la tua urina, non il tuo sangue, le cellule, il cervello o altro.

inoltre, è abbastanza facile misurare il pH delle urine con strisce reattive che è possibile acquistare in farmacia e online, e penso che questa sia una delle forze trainanti del successo della dieta. Cerchiamo tutti continue conferme e soddisfazioni nel vedere effettivi risultati e “miglioramenti” nella nostra salute dovute alle nostre scelte. Siamo ossessionati dal nostro peso, dalla nostra pressione sanguigna, dai nostri livelli di colesterolo, dalla nostra glicemia, e quindi avere la capacità di manipolare il pH dell’urina offre la “prova” certa e inconfutabile che sta funzionando.

In realtà, il pH delle urine non è un indicatore della tua salute. I seguaci della dieta propongono anche che, al fine di bilanciare il pH del sangue da una dieta acida, il corpo estrae minerali dalle nostre ossa per neutralizzare l’acido.

Pertanto continuano affermando che gli alimenti acidi come carne, latticini e cereali, portano all’osteoporosi. Questa ipotesi deriva dall’osservazione che una dieta ricca di alimenti acidi spesso porta ad un aumento del calcio urinario, quindi si è ipotizzato che questo calcio sia stato prelevato dall’osso.

Tuttavia, questo è stato ampiamente studiato e si è concluso che tutto ciò non aumenta affatto il rischio di perdita di calcio osseo provocando l’osteoporosi.

GLI ESSERI VIVENTI HANNO BISOGNO DI NEUTRALIZZARE IL PH ATTRAVERSO I SISTEMI TAMPONE PERCHE’ AVERE UN ECCESSO DI H+ o OH- E’ DELETERIO PER LE STRUTTURE CELLULARI.

“Non ci sono prove, da studi recenti, che provino come l’aumento del carico acido nella dieta promuova la perdita di minerali ossei scheletrici o provochi l’osteoporosi. I cambiamenti del calcio urinario non rappresentano in modo accurato l’equilibrio del calcio. La teoria della “dieta alcalina” per prevenire la perdita di calcio non è giustificata.”(Fenton et al., 2009) 

In sintesi, non esiste una base scientifica sulla quale fondare dei criteri validi che evidenzino effetti positivi della dieta alcalina.  Tuttavia, può avere alcuni benefici “involontari” per la salute, in quanto comunque può permettere di seguire una dieta a base vegetale con un sacco di frutta e verdura fresca.

Quindi il miglioramento è dovuto al rispetto delle linee guida identiche a tutte le altre “diete healty”. E’ comunque benefico per la saluta consumare frutta e verdura di stagione soprattutto adesso che la temperatura è molto alta ed il nostro organismo necessita di rimanere idratato. Indi per cui è consigliato andare in giro sempre con, almeno, 1 bottiglia da 1,5 LT nella borsa.

Quindi a prescindere dalle mode del momento, come potete constatare da soli, gira e rigira, i consigli per mantenere uno stile di vita sano, equilibrato e duraturo nel tempo i basano sempre sugli stessi principi.

Tempeh_0004.jpg

Il mio consiglio?

Non esistono alimenti ingrassanti o dimagranti, benefici o malefici, esiste il buon senso, l’equilibrio, il saper scegliere ed il documentarsi di persona per acquisire quella consapevolezza che ci permette di scegliere bene cosa mangiare, perché vige sempre la regola del: “poco, ma di tutto!”

 

 

 

thefoodmedic.co.uk/2017/04/alkaline-diet/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...